Le città Imperiali del Marocco: ecco un tour da non perdere

Scritto da: -

m1.jpg

Lasciatevi trasportare dall'irresistibile fascino del Marocco, alla scoperta delle famose città imperiali, alla scoperta del suo ricco patrimonio storico e culturale. Il Marocco è il quarto paese arabo per numero di abitanti, dopo l'Egitto, il Sudan e l'Algeria. Lungo la costa gode di un ottimo clima temperato e mediterraneo, con estati caldi e inverni miti, mentre all'interno il clima è più desertico e secco, con piogge scarse e una notevole escursione termica.

abstract.jpgSituato all'estremità nord occidentale del continente africano, Il Marocco è molto accogliente e stimolante, da sempre sospeso nell'immaginario collettivo tra mito e realtà, immerso in un'atmosfera misteriosa e leggendaria.

Cominciamo il nostro tour da Marrakech, soprannominata la Perla del Sud, capitale imperiale del XI secolo. I suoi monumenti riccamente ornati, decorati e i suoi marmi testimoniano la ricchezza del passato di questa città. La medina, quindi la città vecchia è racchiusa da splendide mura, che si sono ben conservate. Qui dovete visitare le tombe Saadiane, la Koutoubia, antica moschea il cui minareto è ormai il simbolo di Marrakech, il palazzo della Bahia e la famosa Piazza Djemaa el Fna, la più conosciuta e più frequentata del Maghreb.

Rimarrete affascinati dalle stradine labirintiche, dal brulicare delle bancarelle, dagli antiquari, dai profumi, dalle spezie, dagli incantatori di serpenti, dai giocolieri, dai danzatori e dai cartomanti, in un'atmosfera da “Mille e una Notte”.

Casablanca_Piazza%20Mohamed%20V.jpgSpostatevi a Meknes, città imperiale che conobbe il suo massimo splendore nel diciassettesimo secolo. Visitate il palazzo del Sultano Moulay Ismail, entrando dalla splendida porta Bab el Mansour, ingresso principale alle mure. E non dimenticate di visitare anche la Piazza El Hadim e le scuderie.

Spostatevi a Fes, la più antica tra tutte le città imperiali, tutt'ora centro spirituale e culturale del Marocco. Cominciamo la nostra visita dalla città nuova, Fez el-Jedid, in cui non potete perdere il Palazzo Reale e il quartiere ebraico. Spostatevi poi a Fes el-Bali, la città vecchia, mentre girerete per i suoi affascinanti vicoli vi sembrare di essere tornati indietro di secoli. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità, è caratterizzata da meravigliosi palazzi signorili, qui dovete visitare la famosa scuola coranica, Medersa el Attarin, i bazaar, le sue moschee, i suoi quartieri, ad esempio quello dei conciatori.

mercato%20marra.pngSpostatevi a Rabat, la capitale politica del Marocco. Ecco cosa non potete assolutamente perdere: innanzitutto il Palazzo Reale, la torre Hassan, il famoso minareto del XII secolo, e ancora il Mausoleo di Mohamed V e la Kasbah degli Oudayas.

Casablanca è un po' il simbolo del Marocco moderno, l'aspetto della città è infatti prettamente Europeo. Casablanca è il regno della moda, del divertimento, delle boutique lussuose, dei ristoranti e dei locali raffinati, è l'icona di un Marocco ricco e benestante. Non perdetevi la moschea di Hassan II, la più grande al mondo dopo la Mecca. Se avete a disposizione qualche altro giorno da dedicare alle vacanze, allora passate anche da Agadir, celebre località balneare del Marocco, e godetevi un po' di relax.

estero2-agadir4.jpgPrima di concludere, ecco qualche consiglio utile. Portatevi dietro un abbigliamento sportivo, scarpe comode per camminare e anche qualche cosa di pesante nel caso in cui vogliate andare a fare un'escursione nel deserto, di notte la temperatura si abbassa di molti gradi. Le specialità marocchine sono ottime e dovete assolutamente assaggiare il cous-cous, la tajine e la pastilla, fidatevi, non ve ne pentirete.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Tempolibero.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Lifestyle di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano